Skip to main content

Magnesio, conosci davvero questo minerale?

Carissimo lettore, voglio essere diretto e arrivare subito al dunque…ossia spiegarti quali sono le molteplici
funzioni del magnesio nel nostro organismo!

Ma permettimi una piccola, anzi piccolissima, introduzione che serve semplicemente a non lasciarti spiazzato davanti alla lunga lista delle funzioni di questo minerale: il magnesio è cofattore di circa 300 enzimi indispensabili per metabolismo energetico, metabolismo di dna e rna, sintesi proteica!!

Detto questo sono sicuro che ora non ti stupirai di sapere che il magnesio:

  • Contribuisce alla riduzione della stanchezza e dell’affaticamento
  • Migliora l’equilibrio elettrolitico
  • Favorisce il normale metabolismo energetico
  • Contribuisce al normale funzionamento del sistema nervoso
  • Favorisce una normale funzione muscolare
  • Contribuisce alla normale sintesi proteica
  • Favorisce e migliora le funzionalità psicologiche
  • Contribuisce al mantenimento di ossa e denti normali

Ora che, senza troppi giri di parole, abbiamo visto i benefici del magnesio, possiamo aiutarti a scoprire qualche curiosità e saziare la tua fame di conoscenza su aspetti più tecnici se lavori all’interno del fitness come Personal Trainer o Istruttore.

Magnesio a cosa serve

Prima domanda: a cosa è dovuto lo stretto legame tra Magnesio e l’ATP?

Nella maggior parte delle reazioni in cui l’ATP è coinvolto come donatore di gruppi fosforici il vero substrato risulta essere il complesso Mg 2+ ATP ed il ruolo del magnesio è quello di neutralizzare l’eccesso di carica negativa presente sull’ATP facilitandone il legame con gli enzimi.

Inoltre il magnesio influenza la pompa sodio/potassio-ATPasi, i canali del potassio e i canali del calcio; per
questo motivo è necessario che i suoi livelli siano sempre adeguati alle esigenze fisiologiche. E’ un
importantissimo cofattore per l’uptake e per il mantenimento di corretti livelli intracellulari di potassio.


Il magnesio è inoltre necessario per la regolazione del tono vasale, ossia lo stato di contrazione della
muscolatura della parete dei vasi che ne determina il calibro.


E’ indispensabile al processo immunitario. Essendo infatti gli anticorpi di natura proteica, per una loro
corretta sintesi sono necessari adeguati livelli di magnesio (oltre che di zinco e vitamina a). Da ridotti livelli
sierici di magnesio dipendono infatti una atrofia delle strutture linfatiche timo-dipendenti e una ridotta
immunità mediata dalle cellule T.


Adeguati livelli di magnesio sono necessari per il corretto funzionamento delle ghiandole paratiroidi che
secernono il PTH, ormone responsabile diretto della calcemia (livelli di calcio nel sangue).


E a livello del sistema nervoso centrale? Perché si parla tanto di magnesio da assumere la notte per
rilassarsi? Nel snc la sua azione è di equilibratore e sedativo nervoso, agisce infatti come inibitore dei
recettori NMDA ossia i recettori sui quali esplica la sua attività farmacologica l’aminoacido
neurotrasmettitore eccitatorio glutammato. Nel recettore NMDA c’è un sito di azione specifico per il
magnesio situato nel canale ionico.

Se sei un Personal Trainer o desideri diventarlo, allora avrai intuito l’importanza di conoscere in maniera chiara e precisa queste informazioni. Per questo motivo ora puoi scegliere di iniziare il tuo percorso formativo in Wepa Science, scegliendo uno dei nostri percorsi formativi d’Elite. Dai uno sguardo qui sotto ai corsi. Ci vediamo in aula!

lascia un commento