Skip to main content

Fitness e genetica: Hai mai sentito dire: “Ha la genetica dalla sua parte”?

Io si, anche molto frequentemente.

Spesso il termine genetica viene utilizzato a sproposito, soprattutto nel vasto mondo del Fitness si creano delle false credenze dure a essere superate.

Questo non vuol dire che tutto ciò che viene detto è sbagliato, semplicemente bisogna contestualizzare quanto detto e capire le vere correlazioni.

La genetica è ciò che regola la trasmissione dei caratteri somatici dai genitori alla prole.

Oltre al colore degli occhi, della pelle, dei capelli ecc. ci sono anche altri caratteri che vengono trasmessi.

Questi caratteri morfologici sono in grado di condizionare le prestazioni atletiche e i risultati estetici a vari livelli.

Fitness e genetica: I somatotipi

Il somatotipo rappresenta una classificazione morfologica della costituzione corporea di un individuo.

Questa tiene conto dell’intero apparato muscolo-scheletrico e di altri tratti somatici trasmissibili.

In generale i somatotipi sono 3:

  • Ectomorfo
  • Mesomorfo
  • Endomorfo
somatotipi

Fitness e genetica – Somatotipi: l’Ectomorfo

L’ectomorfo si identifica con una corporatura esile, la muscolatura è poco sviluppata e le ossa sono longilinee e sottili.

Ha un metabolismo molto veloce e in genere presenta una body fat molto bassa, ha difficoltà nel crescere muscolarmente e nel prendere peso.

Fitness e genetica – Somatotipi: il Mesomorfo

Il mesomorfo ha una buona corporatura, l’apparato muscolo-scheletrico è ben sviluppato.

Con poco sforzo riesce ad avere buoni guadagni muscolari a discapito della body fat che rimane sempre in range abbastanza bassi.

Fitness e genetica – Somatotipi: l’Endomorfo

L’endomorfo è l’esatto opposto dei due precedenti.

Anch’esso presenta una buona corporatura ma ha una forte tendenza ad accumulare massa grassa a discapito di quella magra.

Allenandosi e gestendo molto bene l’alimentazione è comunque in grado di ottenere ottimi risultati in termini di forma fisica.

fitness e genetica

Tipologie di fibre muscolari

I muscoli scheletrici sono costituiti principalmente da due tipologie di fibre:

  • Le fibre bianche o veloci
  • Le fibre rosse o lente

La percentuale di queste di fibre all’interno del muscolo varia da individuo a individuo, pertanto si sarà più portati a svolgere determinate attività piuttosto che altre.

Le fibre bianche o veloci si contraggono molto più velocemente rispetto a quelle lente ma si affaticano altrettanto velocemente.

Sono utilizzate soprattutto nei gesti atletici che richiedono una contrazione di potenza ma di breve durata come la pesistica, i 100mt o il lancio del peso.

Le fibre rosse o lente impiegano più tempo a contrarsi ma allo stesso tempo sono più difficili da stancare.

Sono richiamate maggiormente nelle attività di lunga durata, ne sono un esempio le maratone o il ciclismo.

Livelli ormonali

Tutti gli esseri umani sani presentano gli stessi ormoni, con differenze fra i sessi e in base alle predisposizioni genetiche.

Alcuni ormoni sono necessari alla crescita del corpo e pertanto sono interessati maggiormente nelle attività sportive in quanto regolano la crescita muscolare e la prestazione.

Ognuno di noi a parità di tipologie di ormoni presenti ne ha una differente concentrazione e una diversa capacità di farne utilizzo.

La risposta ormonale è molto importante per garantire risultati come l’incremento di massa muscolare e anche il dimagrimento.

Conclusioni

In conclusione possiamo dire che la genetica in una certa misura è interessata nel Fitness.

Tuttavia questa risponde agli stimoli esterni che vengono dati dall’allenamento, alimentazione ecc.

Starà al professionista trovare il modo migliore di mixare i diversi aspetti per garantire il risultato sperato tramite l’allenamento.

Ti interessa l’argomento ma non sai come approfondirlo?!

Clicca qui sotto, e scopri il corso per diventare un Personal Trainer d’élite

Pilates Matwork
Corso personal trainer
fitness specialist

lascia un commento

Avvia Chat Whatsapp
💬 Serve aiuto?
Ciao! 👋
Sono Alessandro di Wepa Science. Se hai bisogno di aiuto clicca qui e parliamo su whatsapp.